Muffin di grano saraceno con mele e marmellata di albicocche

Partecipazione G.
😡 😡 😡 😡 😡

Eccoci di nuovo qui. Ve lo avevo detto che abbiamo cucinato parecchio in questi mesi e siamo pieni di ricette da pubblicare.

Però stavolta mettiamo una ricetta dove ci sono tanto le mie manine

Si certo, mettiamo una delle tante versioni di muffin che avete provato a fare con la mamma. Ed una delle tante versioni con la farina di grano saraceno tra gli ingredienti.

Eh si alla mamma era venuta proprio la mania del grano saraceno…

Beh capita a noi cuochi per passione di fissarci su un particolare ingrediente o una particolare preparazione e provarne molte varianti fino ad ottenere una ricetta equilibrata che ci soddisfa appieno….e sono certo che molti dei nostri lettori abbiano capito quello che intendo…
Non so se mamma ha trovato con questa ricetta quello che cercava, ma di sicuro è quella che a me è piaciuta di più tra i muffin con farina di grano saraceno

Eh si, è la più buona…

Ma se tu ti sei rifiutata anche solo di assaggiarli!?!….come al solito

Eh, ma si vedeva che erano i più buoni!

Va beh, lasciamo perdere e veniamo alla ricetta che è meglio

 

Gli strumenti:

  • planetaria con gancio piatto
  • una paio di ciotole
  • stampini da muffin
  • pirottini di carta per muffin (nb: dato che hanno pochi grassi tendono ad attaccarsi un po’. Noi ce li siamo fatti di carta forno bagnata e strizzata per evitarlo)

 

Gli ingredienti (per 15 muffin medio grandi):

  • 285 g di farina 00
  • 90 g di farina di grano saraceno
  • 45 ml di olio di cereali e frutta (o altro olio di semi se non ce l’avete)
  • 120 ml di latte
  • 2 uova
  • 55 g di ricotta
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 75 g di fruttosio (o 110 g di zucchero)
  • 4 cucchiani di miele
  • 30 g di zucchero di canna
  • 2 mele (noi fuji, non tanto grandi)
  • 1 bustina di lievito
  • marmellata di albicocche

Innanzi tutto la mamma sbuccia le mele e le riduce a pezzetti. A questo punto G. aggiunge alle stesse lo zucchero di canna e mescola.

Le due donne di case hanno quindi miscelato separatamente gli ingredienti solidi (le farine, il lievito, il fruttosio, la cannella) e quelli liquidi(latte, uova, ricotta lavorata leggermente prima con una frusta, l’olio).
Mettono poi i due composti nella planetaria e fanno impastare per un minuto o anche meno. Aggiungono quindi le mele zuccherate, mescolando delicatamente con una frusta.

A questo punto formano i muffin. La mamma riempie per metà il pirottino messo sul fondo dello stampino.
Con un cucchiao formano un leggero incavo nel composto e G. mette un cucchiaio di marmellata.
Infine la mamma completa il muffin ripieno con l’altra metà del composto.

Si infornano a 170 gradi per 25/30 minuti….la mamma super precisa ci dice che nel nostro caso 29 minuti sono stati perfetti 🙂

La marmellata che trabocca dal muffin, come si vede anche nelle foto, li rende molto golosi, sia alla vista che al gusto 🙂

A me sono piaciuti molto soprattutto a colazione. Quindi l’abbinamento principe non può che essere latte e caffè 🙂 Scegliere invece un vino è piuttosto complicato per la presenza del grano saraceno che da un gusto molto caratteristico a questi dolcetti…quasi quasi mi viene da dire una birra ambrata di abbazia di quelle molto dolci…anzi lo dico 🙂

Print Friendly

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: