Pasta con crema di zucchine e tonno…ovvero la verdura è una missione possibile

Partecipazione G.
😐 😐 😡 😡 😡

Stasera mangiamo una bella pasta con un sugo di verdura

Eh ciaoooo….

Come “Eh ciao”?

Io la verdura non la mangio….fa schifo!

Lo sai che mi arrabbio quando dici che una cosa fa schifo!

Va beh non mi piace…comunque non la mangio lo stesso

Dicevo proprio di recente in un commento in un post della più famosa blogger italiana che far mangiare le verdure ai bambini può essere una vera e propria guerra…nella fattispecie dicevo testualmente:

Eh eh…giusto non cedere…finchè l’imbroglio regge. Poi crescendo (la bambina) ti accorgerai che queste nuove generazioni sono molto + avvezze alla guerra di noi trentenni. Quando si tratta di (NON) mangiare verdure G. è meglio di Machiavelli  e Sun Tzu messi insieme…in grado di individuare un residuo di spinacio passato al passaverdure, frullatore ad immersione e setaccio con la facilità con cui Michael Jordan tirava a canestro…non voglio scoraggiarti…ma sappi che sarà una lunga, terribile, sanguinosa, estenuante campagna siberiana 🙂
In bocca al lupo 😛

Se allora guerra deve essere…guerra sia….E se facessimo una pasta con le zucchine che ti erano piaciute? La facciamo insieme e ci divertiamo tanto come al solito….

Si va bene, però io non la mangio. Le zucchine sono verdi…io non mangio la roba verde

(NDR: il verde in particolare sembra un colore off-limits….chissà perchè poi?)

Hmmm…e se ci mettiamo il tonno…così tanto che sa praticamente solo di tonno? (NDR: il tonno in scatola non è l’alimento salutista perfetto…ma è anche una delle cose preferite da G. e dai bambini in genere)

Il tonno? Hmmm provo ad assaggiare il sugo…se sa solo di tonno lo mangio….però spaghetti

Ok….andata…in cucina allora

Gli strumenti:

  • Pentola
  • Padella
  • Grattugia a fori larghi
  • Frullatore ad immersione

 

 

Gli ingredienti (per 1 adulto ed 1 bambino):

  • 130 g di spaghetti
  • 3 zucchine
  • 160 g di tonno (la prima volta possono anche essere 200…poi ridurre piano piano…il nostro obiettivo è 80 non di più…meglio niente…ma non ditelo a G.)
  • olio extra vergine q.b
  • sale q.b.

 

Grattugiamo le zucchine con la grattugia a fori grandi. Va bene anche farle a piccoli dadini al coltello, in ogni caso meglio lo faccia l’adulto, le grattugie sono pericolose quanto o più dei coltelli. Mettiamo in padella con poco olio e faccciamo saltare qualche minuto. Intanto mettiamo a cuocere la pasta.

Quando le zucchine sono cotte, le mettiamo nel bicchiere del frullatore ad immersione, lasciandone solo poche in padella per saltarci la pasta. Aggiungiamo il tonno, eventualmente un mestolino di acqua di cottura, e frulliamo il tutto fino ad ottenere una crema liscia.

Quando manca 1 minuto alla fine della cottura degli spaghetti li trasferiamo nella padella con le zucchine e li saltiamo, aggiungendo se necessario un po’ di acqua d cottura in modo che l’amido della pasta leghi le zucchine alla stessa.

Mettiamo la crema a specchio sul fondo del piatto e mettiamo sopra gli spaghetti a nido…perchè anche l’occhio vuole la sua parte 🙂

Hmmmmm buona…sa proprio solo di tonno!

Ecco….con tutto questo tonno è praticamente un piatto unico…è un inizio…poi la quantità del tonno va ridotta di volta in volta, fino a farti mangiare solo la crema di zucchine….

Eh ciao…..

Vedrai che la vinco io ‘sta guerra….

Niente abbinamento con il vino…perchè in battaglia bisogna essere lucidi :)…se proprio volete comunque un greco di tufo dovrebbe fare al caso vostro 😉

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: