un dolce “cioccolatoso” fatto da G.

Partecipazione G.
😐 😐 😐 😐 😐

G. ti va di preparare un tiramisù?

Sì…però a me non piace il caffè! 

E allora cosa vuoi cucinare?

Il tiramisù… molto rivisitato, però che piace anche ai bambini, con le pesche e il cioccolato…però lo faccio tutto io

Ma sai che non ho tanta voglia di scrivere…

Lo scrivo io…e faccio anche le foto, posso?

Daccordo…allorta dimmi che cos’hai in mente 

 

Gli strumenti:

  • frusta a mano
  • spatola (o lecca pentole è uguale)
  • ciotole
  • setaccio
  • bicchierini in plastica per la presentazione
  • sac à poche

 

Gli ingredienti:

  • tegole valtellinesi (o biscotti normali)

per le pesche:

  • 2 pesche medie
  • 35g di zucchero bianco

per la crema:

  • 250g di ricotta
  • 15g di cacao amaro
  • 50g di zucchero a velo vanigliato

E’ un dolce molto semplice e ci vuole poco tempo per prepararlo: allora innanzitutto prendete le pesche e tagliatele a cubetti piuttosto grossolani e mettetele in una padella con lo zucchero bianco e lasciatele caramellare leggermente mescolandole ogni tanto; quando lo zucchero inizia a caramellare appena togliete dal fuoco e lasciatele raffreddare in frigorifero.

Nel frattempo prendete una ciotola e mischiate per bene lo zucchero a velo e la ricotta con la frusta a mano. Quando sarà amalgamato metteteci il cacao, avendo cura di setacciarlo perchè altrimenti la crema si riempierà di grumi e sarà buona da rifare. Mettetelo nella sac à poche e poi in frigo per qualche minuto in modo da dare il tempo alle pesche di raffredarsi completamente.

Quando tutto diventa ben freddo, è arrivato il momento dell’assemblaggio. Prendete i bicchierini di plastica e mettete sul fondo alcuni cubetti di pescha; sopra queste andrà messa la crema di ricotta al cacao. I biscotti meglio metterli al momento del servizio, altrimenti rischiano di perdere croccantezza; si possono conservare in frigorifero o se dovete aspettare tanto prima di mangiarle si possono anche congelare. In quest’ultimo caso li dovrete lasciar scongelare qualche ora in frigorifero prima di servirle

Spero vi piacciano e… BUON APPETITO!

Print Friendly, PDF & Email

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: