Spaventose mummie…idee per Halloween

Partecipazione G.
😐 😡 😡 😡 😡


Hey pappà Halloween sta arrivando…

Eh si in effetti la festa più importante dell’anno…

Beh….ma a me piace…dobbiamo fare un sacco di ricette stregali…

E così è stato…..negli ultimi giorni abbiamo fatto un sacco di ricette sul genere…e G. siè divertita molto…e sinceramente io pure. E dato che è vero che Halloween sta arrivando e non avrebbe alcun senso pubblicarle tra settimane eccoci qui a scrivere un po’ di post oggi. Ho preferito fare post separati per ogni ricetta anche se così ho un po’ più di lavoro perchè ritengo sia più utile per chi cerca idee ed in generale per tutti i lettori sia più gradevole leggere una ricetta per volta e non un lunghissimo post con tutte le ricette mischiate come avevamo fatto l’anno scorso.

E poi si riesce a vederle tutte insieme?

Beh abbiamo una categoria apposta 🙂

Andiamo a fare la prima di queste ricette le mummie…

Brrrrr….

 

Gli strumenti:

  • Planetaria con gancio a foglia
  • spatola
  • carta forno
  • teglia da forno

 

Gli ingredienti:

  • 280 g Farina 00 (noi di farro)
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 20 g di latte.
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 uova intere
Per decorare
  • Pasta di zucchero

 

Impastiamo gli ingredienti tutti insieme nella planetaria. Il fatto di non montare uova, zucchero e burro (come facevamo qui ad esempio) ed il fatto di usare pochissimo lievito è per evitare che i biscotti si gonfino troppo in cottura e quindi perdano la forma che gli abbiamo dato. Il altte invece a rendere l’impasto un po’ più morbido e facile da manipolare.

E quindi diamogli la forma. Per farlo formiamo un cilindro con la pasta che poschiacciamo leggermente sulla teglia da forno. Con due dita premiamo ai lati formanod il collo e le spalle. Modelliamo il resto del busto in modo che si stringa progressivamente fino ai piedi.

Cuociamo a 180 gradi per 20 minuti circa. Lasciamo ben raffreddare, quindi passiamo alla decorazione. Stendiamo la pasta di zucchero in un foglio sottile di forma rettangolare e con un coltello a lama piatta tagliamo delle striscioline (le bende). Con grande cautela, perchè queste bende si rompono facilmente, facciamo il bendaggio e le nostre mummie sono pronte. Volendo si possono fare gli occhi con delle perline di zucchero color argento….noi non le avevamo in casa 🙂

Da bere? Beh è pasta frolla…un vino dolce direi. A me con la frolla piacciono i passiti o i vin santi…


Print Friendly

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: